I PRODOTTI ECOPLEN OTTENGONO IL MARCHIO “PLASTICA SECONDA VITA”.

by admin, 7 ottobre 2016

Ancora un passo avanti verso la sostenibilità ambientale.

Il marchio PSV Plastica Seconda Vita, promosso da IPPR (Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo) e  inserito nel Decreto Ministeriale 22 febbraio 2011 – “Criteri minimi per gli appalti verdi della Pubblica Amministrazione “,  è una certificazione ambientale di prodotto per materiali e manufatti ottenuti dalla valorizzazione di rifiuti plastici.

È il primo marchio italiano ed europeo dedicato alla plastica riciclata ed Ecoplen, grazie alla produzione di taniche in PE rigenerato con non meno del 70% di Rilene® ha ottenuto questa importante certificazione.

Il marchio Plastica Seconda Vita introduce il concetto di “qualità” nelle plastiche di riciclo e di “rintracciabilità” dei materiali riciclati, inoltre fa riferimento alle percentuali di riciclato riportate nella circolare 4 agosto 2004, attuativa del DM 203/2003 sul Green Public Procurement, e alla norma UNI EN ISO 14021.

Infatti, la nuova legge 221/2015 sugli “Acquisti Verdi”  orienta in maniera decisa e consapevole le  P.A. a creare procedure per incrementare l’inserimento di criteri di sostenibilità ambientale in tutte le procedure di acquisizione di beni e servizi, di sensibilizzare e diffondere un nuovo approccio di “acquisto pubblico” che tenga conto dell’intero ciclo di vita dei prodotti al fine di garantire il migliore rapporto qualità-prezzo, di promuovere l’uso razionale delle risorse, di incentivare la sostenibilità ambientale e la pratica del GPP (Green Public Procurement).

I prodotti Ecoplen, così garantiscono qualità e punteggi maggiori nella partecipazione a bandi pubblici.

Il marchio Plastica Seconda Vita nasce dall’esigenza di rendere maggiormente visibili e più facilmente identificabili i beni in materie plastiche da riciclo che vengono destinati alle Pubbliche Amministrazioni e/o alle società a prevalente capitale pubblico, nonché alla GDO (Grande Distribuzione Organizzata). Per questo motivo IPPR pubblica ogni anno il Repertorio dei materiali e manufatti a marchio “Plastica seconda Vita”. Le attività per l’ottenimento del marchio PSV vengono svolte dagli organismi di certificazione partners di IPPR: IIP-Istituto Italiano dei Plastici e SGS.

In questo contesto Ecoplen, grazie alla produzione di prodotti in plastica (taniche, imballaggi flessibili normali e termoretraibili, buste per la raccolta di rifiuti sanitari) con polietilene riciclato nel settore del soffiaggio e filmature di materie plastiche, è l’unica azienda in Italia a dare vita ad un ciclo virtuoso. Dal rifiuto post-consumo, l’azienda realizza nuovi prodotti e materiali in plastica dall’anima green e dal design innovativo e attraente.

IPPR offre una piattaforma di visibilità a tutte le aziende produttrici e distributrici di plastiche da riciclo e relativi manufatti  e crea un incontro tra domanda e offerta nell’ambito degli acquisti verdi sia tra aziende private sia tra aziende e Pubblica Amministrazione. Così, IPPR rappresenta un vero e proprio store del prodotto ecologico in plastica, con oltre 1200 manufatti e materiali certificati “Plastica Seconda Vita”, il primo marchio in Italia e in Europa dedicato alla plastica riciclata.

Ecoplen con i suoi prodotti (taniche green, telo pacciamante, cappuccio termoretraibile, telo per imballaggio flessibile), in PE rigenerato dà risposte innovative ad un mercato sempre più diretto  verso l’acquisizione di prodotti sostenibili.

La cultura delle plastiche da riciclo  è un passaggio fondamentale per realizzare quella economica circolare che vede nel rifiuto una risorsa da rimettere nel mercato. L’azienda Ecoplen grazie alla certificazione “Plastica Seconda Vita” offre soluzioni innovative e sostenibili atte a soddisfare il mercato del soffiaggio e filmature di materie plastiche intento a virare verso un’economia rispettosa dell’ambiente.

 

MAGGIORI PUNTEGGI NEI BANDI PUBBLICI CON I PRODOTTI RIGENERATI ECOPLEN

Criterio fondamentale, insieme l’acquisizione del marchio PSV, è l’omologazione per il trasporto ADR ottenuto da Ecoplen per le Taniche in PE rigenerato.

Queste certificazioni e omologazioni diventano fattori determinanti per chiunque voglia affrontare un bando pubblico per la fornitura di prodotti e servizi improntati alla sostenibilità ambientale.

Infatti, l’utilizzo dei prodotti in PE rigenerati al 70 % di Ecoplen per la partecipazione a gare e bandi pubblici garantisce maggiori punteggi in quanto soddisfano tutti i requisiti dettati dal GPP (Green Public Procurement).

Con Ecoplen,  la sostenibilità nel campo della produzione di materie plastiche, vince sempre!.